scale,improvvisazione..

In questa sezione potete spiegare le vostre difficoltà e chiedere consigli sia tecnici che teorici in generale (non legati ad una canzone in particolare). Oppure proporre esercizi e lezioni per migliorare alla chitarra elettrica, acustica o classica...

scale,improvvisazione..

Messaggiodi dollo

ciao a tutti,sono nuovo di questo forum.........il mio problema è che nn riesco a capire le scale e le ditteggiature,cioè nn capisco dove sono sulla tastiera e perche sono li.....mi potete spiegare queste cose?
:cry:
dollo
Musicista embrione
Musicista embrione
 
Messaggi: 7


Re: scale,improvvisazione..

Messaggiodi Never

dollo ha scritto:ciao a tutti,sono nuovo di questo forum.........il mio problema è che nn riesco a capire le scale e le ditteggiature,cioè nn capisco dove sono sulla tastiera e perche sono li.....mi potete spiegare queste cose?
:cry:


aspetta... ripartiamo da 0. DEVI RILEGGERE TUTTO CON CALMA...fare qualche prova con la chitarra in mano e poi fare la domanda giusta... così come l'hai posta dovrei rispiegarti tutto...

fai uno sforzo, poi sono tutto per te...!!!
"... la vita è come una scatola di cioccolatini... non sai mai quello che ti capita..." Forrest Gump

Imparare accordo do maggiore

Imparare accordo re maggiore
Never
Musicista affermato
Musicista affermato
 
Messaggi: 943
Località: Milano


Messaggiodi dollo

no ma le scale le ho capite,,però ad esempio nel topic:Costruire una scala,,,quando te never,metti i box della scala maggiore della tonalita do do...non capisco cosa centrano quelle ditteggiature, dalla solita scala maggiore:do re mi fa sol la si do: come si ricavano?
dollo
Musicista embrione
Musicista embrione
 
Messaggi: 7

Messaggiodi dollo

qualcuno risponde?
dollo
Musicista embrione
Musicista embrione
 
Messaggi: 7

Messaggiodi Never

dollo ha scritto:no ma le scale le ho capite,,però ad esempio nel topic:Costruire una scala,,,quando te never,metti i box della scala maggiore della tonalita do do...non capisco cosa centrano quelle ditteggiature, dalla solita scala maggiore:do re mi fa sol la si do: come si ricavano?


Ci ho riflettuto un pò e, credo, tu abbia un pò di confusione.
Non credo neanche di aver proprio capito le tue perplessità, però vediamo di fare ulteriore luce ed un passo indietro.

allora: le scale sono fatte ovviamente di note. Tutte le scale fanno riferimento alla scala naturale di Do: questa per partito preso (è così e basta... e non ci sono santi) è fatta da: do re mi fa sol la si do (l'ultimo do è un'ottava sopra)

Ora l'analisi che si fa su quasta scala è di due tipi: sono tutte qui le note? a che distanza sono le une dalle altre?
Partiamo dal presupposto che ciò serve SOLO a livello teorico... quindi di approfondimento e che per seper suonare non sono nozioni strettamente necessarie.
Prima risposta... oltre alle note diciamo principali, ci sono i bemolli e i diesis... quindi ci sarano altre note...
Seconda risposta... lasciando perdere bemolli e diesis gli intervalli per costruire tutte le altre scale sono da ricondusri a quella di DO che ne detta le regole...
Oramai sappiamo che tra il Mi ed il Fa e che tra il SI ed il Do c'è la distanza di un semitono, mentre tra le latre note c'è un tono pieno.
Così la scala di Do è formata da TTs TTTs... Fin qui è tutto chiaro?

Passiamo oltre: tutte le scale maggiori avranno lo stesso schema: TTsTTTs
parti da una nota qualsiasi e trova tutte le note di quella scala. Solo che qui il discorso si complica perchè occorre prendere anche le note con i bemolli o con i diesis...

Nei link del commento di DUF trovi tutte le scale...

Andiamo ancora oltre: la tastiera della chitarra è geometrica, permette cioè di prendere una data diteggiatura e trasportarla uguale uguale lungo i tasti usando sempre le medesime dita ed il medesimo schema...
"... la vita è come una scatola di cioccolatini... non sai mai quello che ti capita..." Forrest Gump

Imparare accordo do maggiore

Imparare accordo re maggiore
Never
Musicista affermato
Musicista affermato
 
Messaggi: 943
Località: Milano

Messaggiodi Never

... portando questo schema fisso lungo la tastiera quello che non cambia è la diteggiatura, ma cambia la tonalità, perchè ovviamnte a seconda di dove mi trovo cambiano le note che sto suonando.

Ciò vale sia per le scale maggiori, che minori, che pentatoniche.

Gli schemi che sono stati riportati, rappresentano proprio queste diteggiature. Sono schemi fissi da MEMORIZZARE che permettono di suonare una certa scala con una certa tonalità. Le tonalità servono perche a seconda del GIRO degli accordi che si usa... la canzone avrà una certa tonalità e non tutte le scale andranno bene.
Poi la scala stessa... che si maggiore, minore, armonica o pentatonica, darà un sapore molto diverso alla canzone... che può essere blues, rock, jazz, pop... insomma... a seconda di quello che si vuol suonare, ci saranno delle scelte, che devono essere consapevoli da fare...

"Ok ragazzi io faccio la base de La Cavalcata delle Valchirie e voi ci suonate sopra"... sì... :??? ma in che tonalità è?? posso usare le scale pentatoniche o il blues con il classico c'entra nà ...???

ecco... ora ti ho riassunto un pò tutto... manca qualcosa???

Buono studio...
"... la vita è come una scatola di cioccolatini... non sai mai quello che ti capita..." Forrest Gump

Imparare accordo do maggiore

Imparare accordo re maggiore
Never
Musicista affermato
Musicista affermato
 
Messaggi: 943
Località: Milano

Messaggiodi dollo

grazie never per le risposte... quindi se voglio trasportare una scala su un' altra parte del manico,guardo i suoi intervalli.giusto? ma poi come faccio con la tonica?come la decido?
scusa un 'altra domanda:ma in ogni canzone ogni assolo ecc..è costruito su una determinata scala,o uno puo fare come vuole e costruirlo cosi a caso?
dollo
Musicista embrione
Musicista embrione
 
Messaggi: 7

Messaggiodi Never

http://chitarradaspiaggia.com/forum/viewtopic.php?t=65

http://chitarradaspiaggia.com/forum/viewtopic.php?t=54

In entrambi gli articoli trovi le toniche delle diteggiature segnate da un T o da un colore diverso. Devi sapere le note sul manico per sapere su che tonica sei...
Per gli assoli direi che a parte un senso armonico non si è mai legati ad una scala mentre si suona infatti si passa da note di una scala all'altra senza neanche saperlo... però se non si ha pratica si trovano note dissonanti...
"... la vita è come una scatola di cioccolatini... non sai mai quello che ti capita..." Forrest Gump

Imparare accordo do maggiore

Imparare accordo re maggiore
Never
Musicista affermato
Musicista affermato
 
Messaggi: 943
Località: Milano

Messaggiodi dollo

ti ringrazio never per tutte le tue risposte,ma volevo tornare un attimo a questo argomento per fare dei chiarimenti..
Allora se io voglio costruirmi una scala guardo i suoi intervalli e poi li applico sulla tastiera e viene fuori una scala.. :?: GIUSTO?...ad esempio scala magg. TTSTTTS.Se io applico questi intervalli solo su una corda e quindi suonando il tutto su una corda viene fuori una scala maggiore?
invece ad esempio se cambio corda come faccio a capire se mi alzo di un semitono o tono?Cerco di spiegarmi MeGLIO:VOGLIO costriure la scala magg: int :ttsttts..prendo un tasto a caso e poi mi alzo di due tasti per fare un tono poi se voglio cambiare corda e alzarmi di un'altro tono dove lo devo suonare? Si puo fare in questo modo per costruire le scale?
dollo
Musicista embrione
Musicista embrione
 
Messaggi: 7

Messaggiodi Never

eheheh... e no!!! troppo semplice...

se non sai a che note corrispondono i tasti, non puoi applicare il tts....

tono e semitono non corrispondono alla distanza tra due tasti o ad un tasto....

tra il si ed il do... non ci sono spazi... non c'è un tasto in mezzo per caprici meglio... quindi per costruire una scala dovrai per forza sapere dove sono le note sul manico e solo dopo potrai applicare TTS....

va meglio??

eheheheh ti tocca studiare le note sulla tastiera...

Satriani consiglia di cominciare con una nota per volta... scrivere tutte le posizioni per esempio del DO sun foglio dove si avrà riportato il disegno della tastiera... e usando un metronomo suonare solo quella nota (il DO) cantandola ed intonandola... prima a 60 BPM... poi aumentando via via il tempo fino a memorizzarne tutte lle posizioni...

Poi si può provare prima ad intonare la nota cantandola e poi suonandola per vedere se ci abbiamo azzeccato...

dopo il DO?... ci sono tutte le altre NOTE... buon divertimento...!!!! :!:
"... la vita è come una scatola di cioccolatini... non sai mai quello che ti capita..." Forrest Gump

Imparare accordo do maggiore

Imparare accordo re maggiore
Never
Musicista affermato
Musicista affermato
 
Messaggi: 943
Località: Milano

Messaggiodi dollo

ah grazie never,ore credo di aver capito


G--2--4--5
D----2--3--5
A---3--5--
E----

QUESTA potrebbe essere una specie di scal maggiore di do?
dollo
Musicista embrione
Musicista embrione
 
Messaggi: 7

Messaggiodi dollo

qualcuno mi puo rispondere?
:cry: :cry:
dollo
Musicista embrione
Musicista embrione
 
Messaggi: 7



Torna a Lezioni Esercizi e suggerimenti tecnici chitarra


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti