- LE SCALE DELLA CHITARRA E IL PENTAGRAMMA IN CHIAVE DI SOL-

In questa sezione potete spiegare le vostre difficoltà e chiedere consigli sia tecnici che teorici in generale (non legati ad una canzone in particolare). Oppure proporre esercizi e lezioni per migliorare alla chitarra elettrica, acustica o classica...

Re: - LE SCALE DELLA CHITARRA E IL PENTAGRAMMA IN CHIAVE DI SOL-

Messaggiodi Guit'EmAll

cash ha scritto:k stile k c'hai guit....


Grazie Cash..... ;)


&^^%
Guit'EmAll
Musicista Provolone
Musicista Provolone
 
Messaggi: 10366
Località: VI PIACEREBBE SAPERLO, EH??? :D


Re: - LE SCALE DELLA CHITARRA E IL PENTAGRAMMA IN CHIAVE DI SOL-

Messaggiodi mamo989

Guit..(o al "personale addetto" in genere..), volevo porre un'attimo una domanda:
Probabilmente nella foresta di pattern legati tra essi mi sarò confuso!
Che differenza c'è tra i pattern di questo documento..
-http://img128.imageshack.us/img128/4860/diteggiaturescalamaggioreox1.jpg
... e le diteggiature di questo:
-http://www.gianlucabove.it/php5/immagini/SDM2.png
Tempo fa dicevo in un topic dedicato ai modi ed alle scale che imparai le diteggiature del primo documento a memoria, quelle che vengono riportate come "Scale maggiori trasportabili"(nelle quali è omessa una diteggiatura che "lega" in continuità le prime tre alle altre conseguentemente), e dopo un po di tempo confrontandole con l'ultimo documento riportato nel link, mi accorgo che alcune coincidono, ma non riesco bene a capire la relazione tra esse...
Se imparando le posizioni del primo documento ho imparato i sette modi della scala maggiore (ricordo che anche se sono riportate sei posizioni, una è omessa ma ne è tenuto conto..)oppure i due riportano cose distinte e separate...
--------------------------------------------------------------------------------------
Risorgo con il problema sostanziale delle scale in quanto per questo periodo ho dedicato molto tempo agli studi e adesso che si torna alla "luce piena" ho sete di chiarimenti per progredire...
Grazie mille anticipatamente
"2007" - Squier Bullet Strato by Fender.
----------------------------------------------------
mamo989
Musicista bebè
Musicista bebè
 
Messaggi: 435

Re: - LE SCALE DELLA CHITARRA E IL PENTAGRAMMA IN CHIAVE DI SOL-

Messaggiodi Guit'EmAll

mamo989 ha scritto:Guit..(o al "personale addetto" in genere..), volevo porre un'attimo una domanda:
Probabilmente nella foresta di pattern legati tra essi mi sarò confuso!
Che differenza c'è tra i pattern di questo documento..
-http://img128.imageshack.us/img128/4860/diteggiaturescalamaggioreox1.jpg
... e le diteggiature di questo:
-http://www.gianlucabove.it/php5/immagini/SDM2.png
Tempo fa dicevo in un topic dedicato ai modi ed alle scale che imparai le diteggiature del primo documento a memoria, quelle che vengono riportate come "Scale maggiori trasportabili"(nelle quali è omessa una diteggiatura che "lega" in continuità le prime tre alle altre conseguentemente), e dopo un po di tempo confrontandole con l'ultimo documento riportato nel link, mi accorgo che alcune coincidono, ma non riesco bene a capire la relazione tra esse...
Se imparando le posizioni del primo documento ho imparato i sette modi della scala maggiore (ricordo che anche se sono riportate sei posizioni, una è omessa ma ne è tenuto conto..)oppure i due riportano cose distinte e separate...
--------------------------------------------------------------------------------------
Risorgo con il problema sostanziale delle scale in quanto per questo periodo ho dedicato molto tempo agli studi e adesso che si torna alla "luce piena" ho sete di chiarimenti per progredire...
Grazie mille anticipatamente



Ogni Scala, inclusa la "Scala Maggiore", può essere suonata usando molti pattern diversi.

Negli ultimi post di pagina 1 di questo topic spiegavo chiaramente come non rimanere intrappolati mentalmente in una diteggiatura specifica, ma ad usare il ragionamento.

Se, come ho spiegato a pagina 1, ti costruisci da solo molti pattern diversi di tutte le Scale che vuoi, che senso ha impararsi a memoria un paio di pattern scelti da un Autore qualsiasi?

Il pattern deve spingerti a riflettere su come è stato ricavato, non a memorizzare 10.000 diteggiature diverse, perchè tanto te le potresti creare da te con la logica.



Cliccando nel primo link che hai inserito, si vedono ALCUNE delle possibili diteggiature della "Scala Maggiore".

Cliccando nel secondo link che hai inserito si vede UNA delle possibili diteggiature della "Scala Maggiore".

La "Scala Maggiore" è anche detta "Scala di Modo Ionico".

Se hai dubbi, chiedi pure.

P.S.: mi piace il tuo entusiasmo, e il tuo impegno deve essere premiato.


;)
Guit'EmAll
Musicista Provolone
Musicista Provolone
 
Messaggi: 10366
Località: VI PIACEREBBE SAPERLO, EH??? :D

Re: - LE SCALE DELLA CHITARRA E IL PENTAGRAMMA IN CHIAVE DI SOL-

Messaggiodi mamo989

..Grazie guit...
Naturalmente capisco quello che vuoi dire, che è molto più semplice e "pratico" creare posizioni di scala in base alla conoscenza delle sequenze tono/semitono, quella era soltanto una domanda fondata sul dubbio...
Quindi praticamente anche per quanto riguarda i modi, è consigliabile affidarsi alla propria logica e quindi conoscendo la teoria costruire le posizioni in modo autonomo no?
Perchè avvolte ho sentito che per i modi esistono dei pattern che vengono considerati universali, però alla base di quanto detto da te mi accorgo che alla fine potrebbe anche risultare come un discorso soggettivo e legato alla conoscenza comunque teorica e non "mnemonica" relativa a delle posizioni standard...
------------------------
UN grosso impegno su cui vorrei dedicarmi una volta per tutte è quello di imparare pressocchè tutte le note della tastiera si da essere avvantaggiato nella lettura musicale in ambito spartiti e potermi inserire nel mondo della teoria sicuramente in modo più "Semplice", però mi rendo conto che è molto facile a dirsi, nei conservatori è il pane quotidiano e di certo non si diventa d'alto livello dall'oggi al domani...
Grazie guit...
"2007" - Squier Bullet Strato by Fender.
----------------------------------------------------
mamo989
Musicista bebè
Musicista bebè
 
Messaggi: 435

Re: - LE SCALE DELLA CHITARRA E IL PENTAGRAMMA IN CHIAVE DI SOL-

Messaggiodi Guit'EmAll

mamo989 ha scritto:..Grazie guit...
Naturalmente capisco quello che vuoi dire, che è molto più semplice e "pratico" creare posizioni di scala in base alla conoscenza delle sequenze tono/semitono, quella era soltanto una domanda fondata sul dubbio...
Quindi praticamente anche per quanto riguarda i modi, è consigliabile affidarsi alla propria logica e quindi conoscendo la teoria costruire le posizioni in modo autonomo no?


Esatto! ;)


mamo989 ha scritto: Perchè avvolte ho sentito che per i modi esistono dei pattern che vengono considerati universali, però alla base di quanto detto da te mi accorgo che alla fine potrebbe anche risultare come un discorso soggettivo e legato alla conoscenza comunque teorica e non "mnemonica" relativa a delle posizioni standard...


I pattern sono usati universalmente. Ci sono alcuni, soprattutto quelli più semplici che si estendono su 4 o al massimo 5 tasti, che vengono usati all'inizio proprio per l'apprendimento dei neofiti, ma quando acquisisci un pò più di "familiarità" con le Scale, ti rendi conto che non devi seguire per forza la diteggiatura proposta da un Autore per avere una Scala, perchè ogni Scala può essere suonata utilizzando molti pattern diversi. Nel primo link che hai inserito ci sono alcuni possibili pattern della "Scala Maggiore". Se vuoi, posso dimostrarti che te ne posso creare tanti altri diversi da quelli e allo stesso tempo ugualmente corretti.

Per i "Modi della Scala Maggiore" come quello Ionico, Dorico, Frigio, Lidio, Misolidio, Eolio, e Locrio, il discorso è del tutto analogo. Ricorda che la "Scala Maggiore" è la "Scala di Modo Ionico".



mamo989 ha scritto: UN grosso impegno su cui vorrei dedicarmi una volta per tutte è quello di imparare pressocchè tutte le note della tastiera si da essere avvantaggiato nella lettura musicale in ambito spartiti e potermi inserire nel mondo della teoria sicuramente in modo più "Semplice", però mi rendo conto che è molto facile a dirsi, nei conservatori è il pane quotidiano e di certo non si diventa d'alto livello dall'oggi al domani...
Grazie guit...


Certo, hai ragione. La conoscenza delle note della tastiera della chitarra (non solo il nome della nota, ma anche l'esatta posizione che la nota occupa sullo Spartito) è di fondamentale importanza se si vuole fare le cose "seriamente". Come hai detto tu, per impararle occorre tempo, spirito di sacrificio e tanta passione. Una volta che le hai apprese, però, ti garantisco che la loro conoscenza ti risulterà estremamente utile.


;)
Guit'EmAll
Musicista Provolone
Musicista Provolone
 
Messaggi: 10366
Località: VI PIACEREBBE SAPERLO, EH??? :D

Re: - LE SCALE DELLA CHITARRA E IL PENTAGRAMMA IN CHIAVE DI SOL-

Messaggiodi mamo989

OK molto chiaro, quindi inizialmente per avere un'approccio iniziale con le scale posso affidarmi ai pattern ma sempre in modo distaccato e pronto a intervenire con l'automaticità della conoscenza delle note per poi abbandonarli ...
Ci passerò�el tempo su, intanto io ti ringrazio sempre per tutto...
A prestissimo GURU :-OO
"2007" - Squier Bullet Strato by Fender.
----------------------------------------------------
mamo989
Musicista bebè
Musicista bebè
 
Messaggi: 435

Re: - LE SCALE DELLA CHITARRA E IL PENTAGRAMMA IN CHIAVE DI SOL-

Messaggiodi Guit'EmAll

Secondo me l'ideale è iniziare lo studio delle Scale utilizzando i pattern che si estendono per 4 o al massimo 5 tasti per corda (il limite è stabilito dal numero massimo di 4 o 5 tasti a corda).

Poi, ma solo in un secondo momento, utilizzando la regola dei 4 tasti a nota (sulla corda immediatamente inferiore, sulla stessa corda, e sulla corda immediatamente superiore), estenderti sulla tastiera in maniera originale e creativa, suonando un numero variabile a tua scelta di note a corda. In questo caso il limite è stabilito dal numero di note che vuoi suonare su ogni corda: il numero di note che scegli di suonare su ogni corda può essere costante (ad esempio una nota a corda, due note a corda, tre note a corda, quattro note a corda, cinque note a corda, sei note a corda, sette note a corda, otto note a corda...) oppure variabile (ad esempio, sulla sesta corda decidi di suonare due note, sulla quinta corda tre note, sulla quarta corda una sola nota, sulla terza corda cinque note, sulla seconda corda tre note, sulla prima corda cinque note).

L'ho già spiegato nel post intitolato "Estensioni orizzontali della Scala", ma te lo ripeto facendoti un nuovo esempio.

Questo è un pattern della "Scala Maggiore" che decido di fare estendere, anzichè su 4 o 5 tasti, su 12 tasti:

DITEGGIATURA:


!--------!--------!--------!--------!---(1)--!--------!---3---!--------!---1----!---2---!--------!---4----!
!--------!--------!--------!--------!---1----!--------!---3---!--------!---4----!--------!--------!-------!
!---1---!---(2)--!--------!---1----!--------!---3----!---4---!--------!--------!--------!--------!-------!
!--------!--------!--------!---1----!--------!--------!--------!--------!--------!--------!--------!-------!
!--------!--------!--------!---1----!---2---!---------!---4----!--------!--------!--------!-------!-------!
!--------!--------!--------!--------!---(1)-!---------!---3----!--------!--------!--------!--------!-------!


Questa, ad esempio, è la "Scala Maggiore di Do":


!--------!--------!--------!--------!--(Do)--!--------!---Re--!--------!---Mi--!---Fa--!--------!--Sol--!
!--------!--------!--------!--------!---Sol--!--------!---La--!--------!---Si---!--------!--------!--------!
!---Si---!-(Do)--!--------!---Re--!--------!---Mi--!---Fa--!--------!--------!--------!--------!--------!
!--------!--------!--------!---La--!--------!--------!--------!--------!--------!--------!--------!--------!
!--------!--------!--------!---Mi--!---Fa---!--------!--Sol--!--------!--------!--------!--------!--------!
!--------!--------!--------!--------!--(Do)--!--------!---Re---!--------!--------!--------!--------!--------!

--------------V----------------VII---------------IX---------------------------XII------------------------XV--


Per maggiori approfondimenti, leggi il post intitolato "Estensioni orizzontali della Scala" a pagina 1 di questo topic.


;)
Guit'EmAll
Musicista Provolone
Musicista Provolone
 
Messaggi: 10366
Località: VI PIACEREBBE SAPERLO, EH??? :D

Re: - LE SCALE DELLA CHITARRA E IL PENTAGRAMMA IN CHIAVE DI SOL-

Messaggiodi mamo989

Certo certo, sei stato chiarissimo!
Sicuramente non basterà poco tempo per apprenderle a pieno, ma è già un passo che abbia chiaro in testa il meccanismo di esecuzione...
SEmpre grazie guit...
"2007" - Squier Bullet Strato by Fender.
----------------------------------------------------
mamo989
Musicista bebè
Musicista bebè
 
Messaggi: 435


Re: - LE SCALE DELLA CHITARRA E IL PENTAGRAMMA IN CHIAVE DI SOL-

Messaggiodi andrechallant

ed eccomi qua sempre a rompere... :-)

mi assale un dubbio atroce: il valore delle note e i vari simboli sul pentagramma...
da quel che ricordo dal corso: una nota rotonda, vuota e senza stanghetta verticale, vale 4/4
vuota e con la stanghetta verticale: 2/4
piena con la stanghetta verticale 1/4
piena, con la stanghetta verticale e una orizzontale, 1/8
piena con la stanghetta verticale e due orizzontali, 1/16 e cosi' via sempre dimezzando....
poi c'e' il punto di valore che va aggiunto dopo una nota e allunga quest'ultima di meta' del suo valore..

se ho scritto qualche cavolata correggetemi, piu' che altro perche' non sono affatto sicuro.. mi chiedevo se qualcuno ha voglia di tirare giu' una piccola guida per ste cose in modo che se uno avesse voglia di iniziare a studiare sul pentagramma, possa.. mi riferisco alle legature (che proprio non riesco a capire), bending, relase, hammer on, pull off, pause ecc..

vi ringrazio in anticipo!!!
''Parlare di musica è come ballare di architettura.'' [F.Zappa]

Liuteria costruire da soli la chitarra, tutte le discussioni rilevanti
andrechallant
Musicista guru
Musicista guru
 
Messaggi: 2004
Località: Torino


Re: - LE SCALE DELLA CHITARRA E IL PENTAGRAMMA IN CHIAVE DI SOL-

Messaggiodi Guit'EmAll

andrechallant ha scritto: mi chiedevo se qualcuno ha voglia di tirare giu' una piccola guida per ste cose in modo che se uno avesse voglia di iniziare a studiare sul pentagramma, possa.. mi riferisco alle legature (che proprio non riesco a capire), bending, relase, hammer on, pull off, pause ecc..


Molte cose le ho già spiegate qui -----> Come leggere una Tab + tecniche di Chitarra Solista.

Ricordate che i topic che ho scritto sulla Didattica della Chitarra e che Duf ha segnato come importanti, sono continuamente aggiornati.


;)
Guit'EmAll
Musicista Provolone
Musicista Provolone
 
Messaggi: 10366
Località: VI PIACEREBBE SAPERLO, EH??? :D

Re: - LE SCALE DELLA CHITARRA E IL PENTAGRAMMA IN CHIAVE DI SOL-

Messaggiodi andrechallant

grazie mille guit!!! quello che intendevo io, e' come si segnano sul pentagramma tutte quelle cose, se possibile ovviamente.. e certo che le ho lette le tue guide, praticamente tutte!!! solo che adesso che anche la ragazza ha deciso di imparare, ho pensato che fosse meglio ricominciare da capo insieme, piano piano e vedere tutto al meglio, compreso il pentagramma :)
''Parlare di musica è come ballare di architettura.'' [F.Zappa]

Liuteria costruire da soli la chitarra, tutte le discussioni rilevanti
andrechallant
Musicista guru
Musicista guru
 
Messaggi: 2004
Località: Torino

Re: - LE SCALE DELLA CHITARRA E IL PENTAGRAMMA IN CHIAVE DI SOL-

Messaggiodi Guit'EmAll

andrechallant ha scritto:grazie mille guit!!! quello che intendevo io, e' come si segnano sul pentagramma tutte quelle cose, se possibile ovviamente.. e certo che le ho lette le tue guide, praticamente tutte!!! solo che adesso che anche la ragazza ha deciso di imparare, ho pensato che fosse meglio ricominciare da capo insieme, piano piano e vedere tutto al meglio, compreso il pentagramma :)



Quando iniziai a scrivere i topic sulla didattica, la prima cosa che mi venne in mente fu proprio quella di spiegare molti concetti utilizzando lo spartito (pentagramma in chiave di sol) e relativa intavolatura (tab).

Il problema è che non so proprio come fare per inserire UN PENTAGRAMMA + RELATIVA TAB disegnati come compare su una Power Tab. Se avete suggerimenti, sono tutt'occhi.

Tenete presente, però, che tutto deve essere fatto nel pieno rispetto della Legge.

;)
Guit'EmAll
Musicista Provolone
Musicista Provolone
 
Messaggi: 10366
Località: VI PIACEREBBE SAPERLO, EH??? :D

Re: - LE SCALE DELLA CHITARRA E IL PENTAGRAMMA IN CHIAVE DI SOL-

Messaggiodi Guit'EmAll

cicciobastardo3 ha scritto:ragazzi scusate come sono le diteggiature della scala pentatonica minore? si possono traslare lungo tutto il manico come le altre 5?


Guit'EmAll ha scritto:
"Scala Pentatonica Minore" . Basta prendere tutte le note della "Scala Minore Naturale" ed eliminare la Seconda e Sesta nota (II° e VIm°).

Ad esempio la Scala Pentatonica Minore di Do è:

Do Mib Fa Sol Sib





Ogni pattern di ogni Scala è trasportabile in ogni tonalità.

Decido di alternare due note a corda con tre note a corda e mi creo un pattern della "Scala Pentatonica Minore" estendendomi su dieci tasti:

Box:

!--------!--------!-------!--------!--------!--------!---1---!--------!---3---!--------!---4---!
!--------!--------!-------!--------!--------!--------!---1---!--------!--(3)--!--------!--------!
!--------!--------!-------!---1---!--------!---3---!--------!---4---!--------!--------!--------!
!--------!--------!-------!---1---!--------!--(3)--!--------!--------!--------!--------!--------!
!--------!---1---!-------!---3---!--------!---4---!--------!--------!--------!--------!--------!
!--------!---1---!-------!--(3)--!--------!--------!--------!--------!--------!--------!--------!



Ad esempio, questa è la "Scala Pentatonica Minore di Do":

Diteggiatura:


!--------!--------!-------!--------!--------!--------!---1---!--------!---3---!--------!---4---!
!--------!--------!-------!--------!--------!--------!---1---!--------!--(3)--!--------!--------!
!--------!--------!-------!---1---!--------!---3---!--------!---4---!--------!--------!---------!
!--------!--------!-------!---1---!--------!--(3)--!--------!--------!--------!--------!--------!
!--------!---1---!-------!---3---!--------!---4---!--------!--------!--------!--------!---------!
!--------!---1---!-------!--(3)--!--------!--------!--------!--------!--------!--------!--------!

-----V--------------VII--------------IX-------------------------XII------------------------XV---



Note:

!--------!--------!--------!--------!--------!---------!--Mib--!--------!--Fa---!--------!---Sol--!
!--------!--------!--------!--------!--------!---------!--Sib--!--------!--(Do)--!--------!--------!
!--------!--------!--------!--Mib--!--------!---Fa---!--------!--Sol--!---------!--------!--------!
!--------!--------!--------!--Sib---!--------!-(Do)--!--------!--------!---------!--------!--------!
!--------!--Mib--!--------!---Fa---!--------!---Sol--!--------!--------!--------!--------!--------!
!--------!--Sib--!--------!--(Do)--!--------!---------!--------!--------!--------!--------!--------!

-----V---------------VII----------------IX--------------------------XII------------------------XV---


;)
Guit'EmAll
Musicista Provolone
Musicista Provolone
 
Messaggi: 10366
Località: VI PIACEREBBE SAPERLO, EH??? :D

PrecedenteProssimo


Torna a Lezioni Esercizi e suggerimenti tecnici chitarra


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti