diteggiatura La Maggiore e dita grosse

In questa sezione potete spiegare le vostre difficoltà e chiedere consigli sia tecnici che teorici in generale (non legati ad una canzone in particolare). Oppure proporre esercizi e lezioni per migliorare alla chitarra elettrica, acustica o classica...

Re: diteggiatura La Maggiore e dita grosse

Messaggiodi Dufresne

Ciao e benvenuto su CDS,
potresti provare con un barrè fatto con l'indice per il LA... senza suonare il mi cantino
Avatar utente
Dufresne
ADMIN: Capo-spiaggia
ADMIN: Capo-spiaggia
 
Messaggi: 6148


Re: diteggiatura La Maggiore e dita grosse

Messaggiodi station69

Grazie mille, in effetti se provo con il barre' mi viene abbastanza bene, lo devo perfezionare ma diciamo che riesce. Spero tanto che una volta che mi sono venuti i calli sui polpastrelli ( i calli ce li ho su tutta la parte del dito per via del lavoro che faccio meno che nella parte che spinge sulle corde) mi riesca anche nel modo classico indice-medio-anulare. &^^%
station69
Musicista embrione
Musicista embrione
 
Messaggi: 5

Re: diteggiatura La Maggiore e dita grosse

Messaggiodi Dufresne

che chitarra hai?
se è anche un problema di dita grosse potresti provare con una chitarra con il manico un pò più largo
Avatar utente
Dufresne
ADMIN: Capo-spiaggia
ADMIN: Capo-spiaggia
 
Messaggi: 6148

Re: diteggiatura La Maggiore e dita grosse

Messaggiodi station69

Si infatti con la classica va' molto meglio, il problema mi si pone con l'elettrica VGS Classixs e con l'acustica Yamaha F310, anzi diciamo soprattutto con quest'ultima. A parte la mia poca esperienza, credo che le mia dita non mi stiano aiutando, il mio indice misura una circonferenza di circa 18mm!
station69
Musicista embrione
Musicista embrione
 
Messaggi: 5

Re: diteggiatura La Maggiore e dita grosse

Messaggiodi CarmeloLRC

Dovresti cercare di mettere le dita il più possibile le une sopra le altre, proprio per farle stare nello stesso tasto, anziché tenerle parallele. Per compiere questa operazione puoi aiutarti con il polso e l'avambraccio.
Se proprio vedi che non ti riesce, allora ti suggerisco di prendere la quarta e la terza corda con un semi-barrè fatto dalla prima falange dell'indice, e premere la seconda corda con il medio. Anziché usare tre dita, quindi, ne utilizzi solo due. L'indice prende due note, e il medio ne prende una sola. L'indice deve concentrarsi a prendere solo quelle due corde. Di questo modo, il Mi cantino può suonare senza essere ostacolato da nessun dito. Ciao.
Il mio canale: https://www.youtube.com/channel/UCMAMQYezGzPUHfgvv4X44cQ
CarmeloLRC
Musicista embrione
Musicista embrione
 
Messaggi: 26
Località: Orbassano (Torino)

Re: diteggiatura La Maggiore e dita grosse

Messaggiodi station69

Grazie Carmelo, seguiro' con molto piacere i tuoi consigli. &^^%
station69
Musicista embrione
Musicista embrione
 
Messaggi: 5

Re: diteggiatura La Maggiore e dita grosse

Messaggiodi Dufresne

CarmeloLRC ha scritto:Dovresti cercare di mettere le dita il più possibile le une sopra le altre, proprio per farle stare nello stesso tasto, anziché tenerle parallele. Per compiere questa operazione puoi aiutarti con il polso e l'avambraccio.
Se proprio vedi che non ti riesce, allora ti suggerisco di prendere la quarta e la terza corda con un semi-barrè fatto dalla prima falange dell'indice, e premere la seconda corda con il medio. Anziché usare tre dita, quindi, ne utilizzi solo due. L'indice prende due note, e il medio ne prende una sola. L'indice deve concentrarsi a prendere solo quelle due corde. Di questo modo, il Mi cantino può suonare senza essere ostacolato da nessun dito. Ciao.


Giusto, ottimo suggerimento... non ci avevo pensato
Avatar utente
Dufresne
ADMIN: Capo-spiaggia
ADMIN: Capo-spiaggia
 
Messaggi: 6148

Precedente


Torna a Lezioni Esercizi e suggerimenti tecnici chitarra


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti