Costruire una scala sulla chitarra - imparare le basi

In questa sezione potete spiegare le vostre difficoltà e chiedere consigli sia tecnici che teorici in generale (non legati ad una canzone in particolare). Oppure proporre esercizi e lezioni per migliorare alla chitarra elettrica, acustica o classica...

Costruire una scala sulla chitarra - imparare le basi

Messaggiodi Never

Ciao a tutti.
Volevo cercare di mettere un po’ di ordine alle idee fin qui espresse sulle scale.

Vi segnalo anche un libro molto utile al riguardo: http://amzn.to/2dcUlDK

Oltre a tutto ciò che è stato detto, occorre inevitabilmente fare un passo indietro e cominciare a vedere la struttura di una scala.
Innanzi tutto va compreso il passaggio tra una nota e la sua successiva o gli intervalli che separano una nostra da tutte le altre
Scala di Do Maggiore: do re mi fa sol la si do.


Bene fin qui niente di strano. Quello che però è importantissimo sapere è che la distanza FISICA tra una nota e l’altra non è identica. Mi spiego meglio. Scrivendo la scala come abbiamo appena fatto sembra (e dico sembra) che tra il do ed il si ci sia lo stesso spazio che tra il sol ed il La. Non è così.
Come sappiamo ci sono altre note che compongono il nostro alfabeto musicale, e sono quelle note che avranno una frequenza un po’ più alta o un po’ più bassa di quella di partenza: i diesis ed i bemolle. La scala completa allora sarà così formata:

Do Do# Re Re# Mi Mi# Fa Fa# Sol Sol# La La# Si Si#

oppure possiamo anche scrivere:

Dob Do Reb Re Mib Mi Fab Fa Solb Sol Lab La Sib Si

Così facendo abbiamo inserito anche i # diesis ed i b bemolle.
Purtroppo per noi non è ancora finita. A complicare le cose c’è un piccolo particolare.
Voi sapete che le note non sono altro che il suono prodotto da una certa vibrazione, cioè l’orecchio percepisce un suono ad un certa frequenza. Senza star qui a dire a che frequenza si percepisce un Do rispetto ad un La, è importantissimo comprendere che tra il Mi ed il Fa c’è un SEMITONO come tra il Si ed il DO, mentre tra tutte le altre note c’è un TONO.

Cosa significa? Significa che non esistono in realtà le note Dob o Si# come non esistono il Mi# o il Fab. Nel primo caso il Dob è il Si ed il Si# è il Do. Lo stesso discorso vale per il Mi# ed il Fab.

La scala corretta e rivista in quest’ottica sarà:
Do Do# =Reb Re Re# = Mib Mi Fa Fa# = Solb Sol Sol# = Lab La La# = Solb Sol Sol # = Sib Si

Più semplicemente nella scala di Do maggiore la successione di toni e semitoni è la seguente:
T, T, sT, T, T, T, sT. Ripeto ancora il concetto per essere il più chiaro possibile: tra il Do ed il Re c’è un Tono, tra il Re ed il Mi c’è un Tono, mentre tra il Mi ed il Fa c’è un semitono… ecc…ecc…

Siamo arrivati al punto cruciale che spiegherà molte cose: lo schema TT sT TTT sT è lo schema con cui si costruiscono tutte le scale maggiori. E’ il riferimento per ogni scala si voglia creare.
Ad esempio: scala di Sol maggiore: riprendo TT sT TTT sT trovo: sol – tono – la – tono - si – semitono arrivo al Do – tono - Re – tono - Mi -occorre aggiungere un tono pertanto si arriva a Fa# - semitono sol

Scala di Sol Maggiore: Sol La Si Do Re Mi Fa# Sol
Scala di La Maggiore: La Si Do# Re Mi Fa# Sol# La

Questo principio mi permette di trovare tutte le scale maggiori.

Tanto per dare un’idea abbiamo scale maggiori, minori, cromatiche, blues, armoniche, e tante altre senza considerare quelle che ci sono negli altri paesi del mondo.

Insomma senza spaventare nessuno occorre munirsi di pazienza, avere tempo e studiacchiare almeno un po’ di teoria.
Tutto il discorso fatto sulle pentatoniche serve a far comprendere che ci sono alcuni schemi geometrici che si ripetono sulla chitarra anche senza sapere che note sto suonando.
Pertanto mi basterà sapere che una data canzone è in tonalità di Do maggiore e che pertanto seguira alcune regole. Saprò già dove mettere le mani sulla chitarra senza conoscere necessariamente le note che sto suonando.

Non abbiate fretta. Un altro passo è stato fatto.

Ciauz
Ultima modifica di Never su , modificato 1 volte in totale.
"... la vita è come una scatola di cioccolatini... non sai mai quello che ti capita..." Forrest Gump

Imparare accordo do maggiore

Imparare accordo re maggiore
Never
Musicista affermato
Musicista affermato
 
Messaggi: 943
Località: Milano


Messaggiodi thefort

Premesso che prima di questa stupenda spiegazione non ne sapevo moltissimo di scale e robe del genere, mi é venuto un dubbio:
la scala di LA Maggiore non dovrebbe essere: LA-SI-DO#-RE-MI-FA#-SOL#LA?
Non so se ho fatto male i calcoli, oppure magari questa scala segue qualche regola particolare..comunque grazie mille per la guida! Molto utile, anche se sinceramente della scala pentatonica ci ho capito davvero poco :oops:
thefort
Musicista embrione
Musicista embrione
 
Messaggi: 51

GRANDISSIMO...!!!

Messaggiodi Never

Assolutamente corretto... il che significa che hai capito come funziona... ed io che l'ho spiegato bene...
:!:
A parte gli scherzi... ho corretto l'errore... GRAZIE...

Ciauz...

Ora che hai capito, fai un esercizio utile a tutti... scrivi tutte le scale in tutte le tonalità... :shock: poi le correggiamo... eheheh

Aspettiamo il tuo contributo...
"... la vita è come una scatola di cioccolatini... non sai mai quello che ti capita..." Forrest Gump

Imparare accordo do maggiore

Imparare accordo re maggiore
Never
Musicista affermato
Musicista affermato
 
Messaggi: 943
Località: Milano

Messaggiodi thefort

Lo faccio volentieri!!!! Ecco allora:
Do Maggiore: DO-RE-MI-FA-SOL-LA-SI-DO
Re Maggiore: RE-MI-FA#-SOL-LA-SI-DO#-RE
Mi Maggiore: MI-FA#-SOL#-LA-SI-DO#-RE#-MI
Fa Maggiore: FA-SOL-LA-LA#-DO-RE-MI-FA
Sol Maggiore: SOL-LA-SI-DO-RE-MI-FA#-SOL
La Maggiore: LA-SI-DO#-RE-MI-FA#-SOL#LA
Si Maggiore: SI-DO#-RE#-MI-FA#-SOL#-LA#-SI

Non so sinceramente se é tutto giusto, ma penso che se l'ultima nota a cui si arriva é quella di partenza allora i calcoli sono giusto, o sbaglio?
thefort
Musicista embrione
Musicista embrione
 
Messaggi: 51

Costruire una scala sulla chitarra - imparare le basi

Messaggiodi Dufresne

Mentre lo leggevo ho evidenziato un pò i punti focali e ho formattato un pò...penso sia più leggibile :wink:

...sennò rimetto come prima :)

PS: questo completa perfettamente la tua spiegazione e aiuta a capire:

http://amzn.to/2d0nh25

a me i tasti del piano hanno aiutato a capire meglio...sulla chitarra è più contorto :wink:
Avatar utente
Dufresne
ADMIN: Capo-spiaggia
ADMIN: Capo-spiaggia
 
Messaggi: 6148

Messaggiodi Never

Eccezionale...
OTTIMO LAVORO A TUTTI... siamo dei grandi.. :x
eheheh
"... la vita è come una scatola di cioccolatini... non sai mai quello che ti capita..." Forrest Gump

Imparare accordo do maggiore

Imparare accordo re maggiore
Never
Musicista affermato
Musicista affermato
 
Messaggi: 943
Località: Milano

Messaggiodi laurami

Forse è già scritto nella guida, cmq vorrei porre l'accento su una cosa:
AD OGNI TASTO DELLA CHITARRA CORRISPONDE UN SEMITONO
Detto questo, si può iniziare a capire come trovare gli accordi.

Esempio pratico:
In una scala di Do maggiore, tra l'accordo SI e il DO c'è 1 semitono, quindi nel manico, partendo dal SI, il DO lo trovo scendendo 1 tasto sotto.
Tra il LA e il SI ci sono 2 semitoni, che corrispondono ad 1 tono, quindi nel manico, partendo dal LA, il SI lo trovo 2 tasti sotto.
Ultima modifica di laurami su , modificato 1 volte in totale.
laurami
Musicista affermato
Musicista affermato
 
Messaggi: 843

Costruire una scala sulla chitarra - imparare le basi

Messaggiodi Never

... CONTINUA ARTICOLO ...

Ho trovato un libro per tutte le domende a cui non so dare una risposta su frequenze, origine delle scale e curiosita matematiche...

SOLO PER MOTIVATI... eheheh

http://amzn.to/2d0mNZV

... CONTINUA ARTICOLO ...

Per quanto concerne la SCALA MAGGIORE NATURALE o DIATONICA abbiamo già detto molto, quello che manca è la diteggiatura. Il VIDEO, invece, è già stato realizzato, ed è relativo alla terza diteggiatura. Come sempre tutte le diteggiature se unite formano la diteggiatura complessiva su tutta la tastiera della chitarra.

Tonalità in DO.

Immagine
Immagine

SCALE MINORI
Qui di seguito trovate tutte le scale nelle diverse tonalità.
Le ho riportate solo per quelle NATURALI quelle MELODICHE e ARMONICHE avete solo le diteggiature e le modalità di costruzione.
Ne avete per almeno tre mesi di studio…


Scala Minore NATURALE: T - st - T - T - st - T - T

Immagine

Questa conosco e questa vi propino… altro ninzò….

Immagine

Queste scale invece sono più belle da usare… hanno un valore aggiunto sono piene disignificato ed usate da tutti grandissimi della 6/7 corde….

Come sempre, se imparate a memoria, possono essere traslate su tutto il manico… basta trovare la TONICA di riferimento….

Scala Minore Melodica: T- st - T - T - T - T - st

Tonalità in C

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
"... la vita è come una scatola di cioccolatini... non sai mai quello che ti capita..." Forrest Gump

Imparare accordo do maggiore

Imparare accordo re maggiore
Never
Musicista affermato
Musicista affermato
 
Messaggi: 943
Località: Milano

Messaggiodi Platone

puoi spiegarmi meglio questo tuo ultimo post? soprattutto le ultime immagini...
Grazie
Platone
Musicista embrione
Musicista embrione
 
Messaggi: 26

Messaggiodi wordT

nn ho capito sei i numeri indicano le dite con cui premere...

e la scala minore ha cm sequenza quindi t s tt s tt? e quindi si fa lo stesso procedimento delle maggiori x avere le scale di do, re, mi, ecc....giusto??? :P
Avatar utente
wordT
Musicista in gamba
Musicista in gamba
 
Messaggi: 622

Messaggiodi Never

wordT ha scritto:nn ho capito sei i numeri indicano le dite con cui premere...

e la scala minore ha cm sequenza quindi t s tt s tt? e quindi si fa lo stesso procedimento delle maggiori x avere le scale di do, re, mi, ecc....giusto??? :P


si indicano le dita... per la seconda ...sì giusto...
"... la vita è come una scatola di cioccolatini... non sai mai quello che ti capita..." Forrest Gump

Imparare accordo do maggiore

Imparare accordo re maggiore
Never
Musicista affermato
Musicista affermato
 
Messaggi: 943
Località: Milano

Messaggiodi SoundOfDreams

...... -____- lo avete spiegato quando ormai lo avevo già capito da tempo... ricordo che all'inizio volevo fracassare la chitarra per terra :lol: adesso mi rendo conto che è na stro..ata..
SoundOfDreams
Musicista guru
Musicista guru
 
Messaggi: 12638
Località: Villa Literno (Caserta)

Messaggiodi wordT

si cmq qui è anche spiegato molto bene...ora proverò a fare la scale minori e le metto....xke è ancora presto x uscire e nn so che fare...suono da stamattina mi sn stancato e mi sta scoppiando la testa... 8)


edit:...ed ecco le scale minori...secondo i miei calcoli sono

T sT T T sT TT

SCALA DI do = do re re# fa sol sol # la# do
SCALA DI re = re mi fa sol la la# do re
SCALA DI mi = mi fa# sol la si do re mi
SCALA DI fa = fa sol sol# la# do do# re# fa
SCALA DI sol = sol la la# do re re# fa sol
SCALA DI la = la si do re mi fa sol la
SCALA DI si = si do# re mi fa# sol la si


spero di aver fatto tutto giusto... :idea:
Avatar utente
wordT
Musicista in gamba
Musicista in gamba
 
Messaggi: 622

Messaggiodi arokh

volevo ringraziare icreatori di questo forum/sito per aver chiarito a molti dei dubbi riguardo la teoria musicale,e continuate cosi' usando un linguaggio molto semplice!! :!:

Dunque riguardo le scale non ho capito cosa sono quei numeri romani,e cosa si intende di una quinta,di una quarta di una nota,grazie _:)
arokh
Musicista embrione
Musicista embrione
 
Messaggi: 1

Messaggiodi Dufresne

SoundOfDreams ha scritto:...... -____- lo avete spiegato quando ormai lo avevo già capito da tempo... ricordo che all'inizio volevo fracassare la chitarra per terra :lol: adesso mi rendo conto che è na stron...a..


Questa pillola mi era sfuggita (Never, tu non l'avevi visto?)...Luana, puoi mettere anche i puntini...si capisce lo stesso...e per fortuna che c'èra la censura sulla prima parola...

...e vorresti diventare moderatrice... :?: ...bah
Avatar utente
Dufresne
ADMIN: Capo-spiaggia
ADMIN: Capo-spiaggia
 
Messaggi: 6148

Prossimo


Torna a Lezioni Esercizi e suggerimenti tecnici chitarra


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti