Pagina 1 di 1

IBANEZ RG270DX che ne pensate?parere di un esperto

MessaggioInviato:
di ivanmisia
Ciao a tutti!!
avrei bisogno del parere di qualche mod o esperto in generale
la chitarra in questione è questa IBANEZ RG270DX
Io posseggo una yamaha erg121 e sento l'esigenza di cambiare chitarra ma ho bisogno di una chitarra di seconda mano una persona mi ha proposto questa Ibanez a 170 Euro, che ne pensate?????
ero orientato su una epiphone les paul ma nn ho i liquidi :cry:
Fatemi sapere (allego foto della chitarra nello stato in cui si trova

:P

Immagine

MessaggioInviato:
di Mauro80
Non mi ricordo se ho provato questo modello o la grg170!!! :(

Comunque il suono è molto diverso da quello di una epiphone, ed è particolarmente adatto al metal nei vari generi e sottogeneri. Che ti devo dire... 170€ ci possono stare, i due humbucker ed il single coil ti garantiscono un sound versatile, il manico è comodo e veloce, e la tastiera è a 24 tasti.

Rimango sempre del parere che le Ibanez o si amano, o si odiano. Senza dire che le odio, trovo che abbiano delle caratteristiche troppo orientate al metal, ma sono gusti personali. Potrai trovare altri utenti che ti diranno che le Ibba sono spettacolari per qualsiasi cosa tu ci voglia fare...

Guardati in giro... comunque in definitiva è un bello strumento, ma puoi tirare sul prezzo ancora un po'. Piuttosto aspetta qualche mese e fatti una epiphone, se ti piace quella chitarra ne potrebbe decisamente valere la pena

EDIT questo dovrebbe essere un modello con ponte mobile e quindi leva del vibrato, altro aspetto interessante da tenere in considerazione

MessaggioInviato:
di Henryx
Come ho detto anche oggi ad un amico del forum, per me le ibanez fino a 700 euro sono solo ciofecche.

Legni pessimi, selezionati male, costruzione approsimativa, elettronica mediocre, hardware mediocri. Insomma na vera MERXA!

Se vuoi fare metal estremo con solo distorsione sparata a cannone possono anche andare bene, ma se devi usare puliti o suoni un po' più raffinati non c'è verso.

MessaggioInviato:
di ivanmisia
RAGA SCUSATE LA DOMANDA ELEMENTARE MA A COSA SERVE IL BATTIPENNA NELLE EPIPHONE????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

:?:

MessaggioInviato:
di Mauro80
Ad abbellirle. In teoria servirebbe a non rovinare il corpo della chitarra, facendo da scudo alle eventuali scalfitture che si possono operare con il plettro. Ma è più una questione estetica che altro.

Comunque siamo un po' OT :)

MessaggioInviato:
di capitanhook
Henryx ha scritto:Come ho detto anche oggi ad un amico del forum, per me le ibanez fino a 700 euro sono solo ciofecche.

Legni pessimi, selezionati male, costruzione approsimativa, elettronica mediocre, hardware mediocri. Insomma na vera MERXA!

Se vuoi fare metal estremo con solo distorsione sparata a cannone possono anche andare bene, ma se devi usare puliti o suoni un po' più raffinati non c'è verso.


non sono d'accordo con henryx.
quell'ibanez l'ho provata ed è un bellissimo strumento...il manico è sottile, la tastiera è comoda, il ponte è buono.
con un amplificatore mediocre dava un suono abbastanza buono

MessaggioInviato:
di Mauro80
Ehm... capitanhook, hai un avatar "un pochino" sovradimensionato... :lol:

MessaggioInviato:
di capitanhook
adesso è minuscolo ma meglio così. prima image shack non l'aveva rimpicciolita

ma ti dirò

MessaggioInviato:
di jack_violin
allora, secondo me passare da una yamaha erg121 a una ibanez 270 è un miglioramento. L'ho avuta per un anno 6 o 7 anni fa e mi era piaciuta molto.

Ora chiaramente il commento del tizio poco sopra che ti dice che è una m---a come tutte le ibanez a meno di 700 euro, lascialo serenamente perdere.

Nel senso che ha perfettamente ragione, ma probabilmente non fa il conto che ogni persona ha una sua crescita personale che lo porterà ad arrivare a strumenti professionali. mi sembra banale e ovvio che a grandi linee gli strumenti più economici suonino peggio di quelli con tanti zeri.

ora la erg della yamaha è una chitarra molto base, la ibanez 270 un pochino meglio. Diciamo che avrai la possibilità di provare il ponte floyd rose, e se preferisci avere più humbuckers o single coils nella costruzione del tuo suono.

Buone suonate,
Jack

MessaggioInviato:
di Henryx
Jack, il tizio in questione si chiama Henryx intanto!

Invece non è detto che uno strumento economico suoni sempre peggio di uno più caro. Questo vale molto oggi in quanto le produzioni industriali sono abbastanza incostanti nella selezione dei legni. Trovi chitarre che magari sono rifinite di meno, magari hanno un elettronica più economica però suonano meglio di altre più costose.

Per me meglio aspettare, risparmiare un po' e fare davvero un salto di qualità comprando uno strumento non professionale, ma serio e costruito decentemente. Questa è una pessima chitarra. Ha un floyd rose pessimo sia per caratteristiche sonore (qualità dei materiali) sia per affidabilità.

MessaggioInviato:
di jack_violin
Henryx ha scritto:Jack, il tizio in questione si chiama Henryx intanto!

Invece non è detto che uno strumento economico suoni sempre peggio di uno più caro. Questo vale molto oggi in quanto le produzioni industriali sono abbastanza incostanti nella selezione dei legni. Trovi chitarre che magari sono rifinite di meno, magari hanno un elettronica più economica però suonano meglio di altre più costose.

Per me meglio aspettare, risparmiare un po' e fare davvero un salto di qualità comprando uno strumento non professionale, ma serio e costruito decentemente. Questa è una pessima chitarra. Ha un floyd rose pessimo sia per caratteristiche sonore (qualità dei materiali) sia per affidabilità.



scusa tizio... hem Henryx :-) non volevo scrivere così, è che arrivato al momento di scrivere il messaggio non leggevo più il tuo nick e ho lasciato generico per evitare di scriverlo sbagliato.

Ciao,
Aldo

MessaggioInviato:
di Henryx
No problem!

Peace & love!