Il barrè questo sconosciuto

In questa sezione potete spiegare le vostre difficoltà e chiedere consigli sia tecnici che teorici in generale (non legati ad una canzone in particolare). Oppure proporre esercizi e lezioni per migliorare alla chitarra elettrica, acustica o classica...

Il barrè questo sconosciuto

Messaggiodi xbob

Salve a tutti! è da un mese neemeno che prendo lezioni(3 finora) e mi hanno fatto vedere il giro di Do(che ho quasi imparato) e quello di Re(che include il barrè) poi mi hanno inseganto ad accordare la chitarra(ma nn c'ho ancora provato da solo) e in + alcuni esercizi per sciogliere le dita!!

Ho una sola domanda,am essenziale : COMe C***O devo fare per il barrè,non im viene non riesco a prendere bne tutte le corde! che 2 scatole!

mi aiutate? mi date un suggerimento o una tecnica?

:cry:

grazie in anticipo!


xbob
 
Messaggi: 11


Re: Il barrè questo sconosciuto

Messaggiodi Never

xbob ha scritto:Salve a tutti! è da un mese neemeno che prendo lezioni(3 finora) e mi hanno fatto vedere il giro di Do(che ho quasi imparato) e quello di Re(che include il barrè) poi mi hanno inseganto ad accordare la chitarra(ma nn c'ho ancora provato da solo) e in + alcuni esercizi per sciogliere le dita!!

Ho una sola domanda,am essenziale : COMe C***O devo fare per il barrè,non im viene non riesco a prendere bne tutte le corde! che 2 scatole!

mi aiutate? mi date un suggerimento o una tecnica?

:cry:

grazie in anticipo!


Niente paura... purtroppo non è di facile soluzione... l'unico problema è la tensione che la mano e il dito devono esercitare sulle corde...
abbi pazienza... (tre lezioni non sono poi così tante...) e fai tanto tanto tanto esercizio...

Più suoni... più alleni la mano più sarà facile fare il barrè POI!!!
Guarda l'altro articolo sui barrè... c'è qualche suggerimento...


"... la vita è come una scatola di cioccolatini... non sai mai quello che ti capita..." Forrest Gump

Imparare accordo do maggiore

Imparare accordo re maggiore
Never
 
Messaggi: 943
Località: Milano

Messaggiodi Dufresne

Io per imparare il barrè c'ho messo...mhm...vediamo, un paio di mesi?

che poi non significa niente...cioè, da solo lo fai, ma imparare il barrè significa suonarlo consecutivamente, senza sbavature, in un giro armonico...e ce ne vò :wink:

andate piano...anzi io personalmente consiglio di evitarlo all'inizio...la mano all'inizio è "atrofizzata"...è inutile forzarla. Tanto la musica non è una gara e soprattutto cercate di viverla senza l'ansia di dover per forza dimostrare qualcosa a qualcuno...vi assicuro che così è uno spasso suonare :)


Dufresne
 
Messaggi: 6160

Messaggiodi wolferine84

quanto ci ha fatto soffrire il barrè... :lol:
ci vuole tempo calma e voglia di imparare...


wolferine84
 
Messaggi: 114

non c'è la faccio proprio

Messaggiodi Davidinho

Ciao a tutti.
Sono un nuovo utente.
Io sto suonando la chitarra da autodidatta da circa tre mesi, e il mio problema più grosso è il barrè.....(come mi sembra di aver capito lo sia per la gran parte dei chitarristi neofiti).
Ho letto parecchi forum è sempre ho trovato scritto che il miglior modo per eseguire il barrè è l'esercizio. Io ho provato a mettere l'indice in tutte le posizioni ma sempre c'è qualche corda che non suona o da strane vibrazioni.
La mia domanda è la seguente: Avendo gia provato, o almeno lo credo, tutte le posizioni con l'indice e non essendo riuscito a far suonare tutte le corde pulite, cosa devrei ottenere con l'esercizio? il mio indice non riesce a tener giu tutte le corde! con l'esercizio cosa succede al mio indice si deforma?

Spero di risolvere presto questo problema, perchè per il resto lo studio della chitarra prosegue abbastanza bene.


Davidinho
 
Messaggi: 3

Re: non c'è la faccio proprio

Messaggiodi Dufresne

Ciao Davidinho, intanto benvenuto :wink:


Ho letto parecchi forum è sempre ho trovato scritto che il miglior modo per eseguire il barrè è l'esercizio. Io ho provato a mettere l'indice in tutte le posizioni ma sempre c'è qualche corda che non suona o da strane vibrazioni.


Non è un problema tecnico, chiunque...più o meno, il barrè lo fa allo stesso modo. Il problema è proprio fisico...hai le dita troppo sensibili e non spingi abbastanza sulle corde perchè senti male...

E' come per il manovale, i primi giorni di lavoro ti senti le mani infuocate, distrutte, graffiate, sbucciate, tagliate...dopo 2 mesi le mani puoi quasi usarle per scalcinare le pareti :)

idem sulla chitarra, i calli non vengono solo ai polpastrelli (quelli vengono per prima) ma vengono proprio anche tutto lungo l'indice (che è quello che si usa per fare il barrè...

quindi l'esercizio non serve tanto ad imparare a fare il barrè...ma a formare questo strato che ti protegga dal dolore...

vedrai, tra un pò farai il barrè e ti sembrerà che le corde si siano allentate....ti sembreranno burro...in realtà le corde sono le stesse. E' il tuo cervello che avrà detto: "ma come mai in quel punto sto ragazzo soffre?"...e manderà l'input al tuo corpo dicendo di formare uno strato di pelle maggiore per proteggerti :wink:

ciao buona permanenza...


Dufresne
 
Messaggi: 6160

Messaggiodi Davidinho

quindi mi consigli di insistere, e di non preoccuparmi più di tanto se nei primi tempi l'esecuzione non è pulita? dici che verra da se con il tempo? grazie per l'aiuto


Davidinho
 
Messaggi: 3

Messaggiodi Dufresne

quindi mi consigli di insistere


Certo!...volevi smettere per questo?

...ti dirò un'altra cosa: una volta che lo avrai fatto e suonerà bene...ci vorrà altro tempo per formare ancora più strato di pelle...( insomma...si, alla fine, quasi si deforma il dito :lol: ...scherzo ovviamente)

perchè la pelle in più formatasi frenerà il dolore per qualche secondo...poi dopo due accordi di seguito sarai da capo...vorrai finalmente finire la canzone imparata, ma il dolore lentamente si farà sentire e non potrai fare a meno di fermarti...però più duri e più il corpo crearà la dovuta protezione...fino a che sulle dita non sentirai più niente :wink:

ahh, cmq parlo dell'acustica e soprattutto con le corde di ferro...sulla classica con le corde di nylon è molto meno dura...sull'elettrica ancora meno...giusto never?


Dufresne
 
Messaggi: 6160

Messaggiodi Never

...facciamo una considerazione...

l'indice che copre tutti itasti non deve essere posizionato a caso...

Mi spiego meglio... il tasto della chitarra è molto largo ma parte sempre da una barretta metallica.

Ora.. per far suonare correttamente una nota... affinchè sia intonata,,, affinchè non sfrigoli... affinchè non sia ovattata... l'indice deve essere posizionato (vale anche per tutte le altre dita in qualsiasi posizione siamo e qualsiasi nota vogliamo suonare...) deve essere posizionato, dicevo, subito dietro la barretta... ma attaccato alla barretta... quasi sopra MA NON SOPRA...
il dito non deve premere la corda nel mezzo del tasto... ma subito dietro la barretta... questo vale anche quando si suona una scala... non in mezzo... non in fondo... ma all'inizio... e non troppo sopra...

Come sempre fate le prove....

Poi si può fare anche il barrè con la doppia sovrapposizione di due dita... cioè l'indice e il medio... cioè il medio copre l'indice è aiuta a schiacciare...
ci sarà una nota in meno... e magari si dovranno trovare posizioni non proprio convendzionali per le altre due dita... però può funzionare lo stesso... provare per credere...


"... la vita è come una scatola di cioccolatini... non sai mai quello che ti capita..." Forrest Gump

Imparare accordo do maggiore

Imparare accordo re maggiore
Never
 
Messaggi: 943
Località: Milano

Messaggiodi Davidinho

ok grazie. una cosa però non mi è chiara. Quando faccio il barrè devo cercare di premere con forza l'indice per cercare di aderire il piu possibile alle corde? perchè cosi facendo non è che abbia più di tanto dolore all' indice, ma al polso.... Io sono pianista, e per esperienza so che nel pianoforte quando senti dolore al polso non è bene, vuoi dire che sbagli!


Davidinho
 
Messaggi: 3

Messaggiodi Never

Dufresne ha scritto:
quindi mi consigli di insistere


Certo!...volevi smettere per questo?

ahh, cmq parlo dell'acustica e soprattutto con le corde di ferro...sulla classica con le corde di nylon è molto meno dura...sull'elettrica ancora meno...giusto never?


Con l'elettrica è sicuramente più semplice... ma per un motivo... oltre ad avere solitamente le corde meno spesse... (ma tagliano di più... per cui occorre avere calli d'acciaio...) si ha un action più bassa... cioè la distanza delle corde dal manico è minore che non su di una classica o di una acustica...

Quando voglio essere un pò più bravo con l'elettrica... faccio un certo perido di esercizi con l'acustica... poi VOLO... ehehehe :P


"... la vita è come una scatola di cioccolatini... non sai mai quello che ti capita..." Forrest Gump

Imparare accordo do maggiore

Imparare accordo re maggiore
Never
 
Messaggi: 943
Località: Milano

nn preoccupatevi

Messaggiodi simoswatch

è soltanto questione di allenamento. fra poco sarà una cosa normalissima anche per voi. volevo rispondere a chi ha detto di evitare il barrè. non è vero continuate a farlo finche nn viene che vi servirà. a volte lo userete anche se nn occorre.


simone
simoswatch
 
Messaggi: 3
Località: isola d'elba

Messaggiodi Dufresne

volevo rispondere a chi ha detto di evitare il barrè. non è vero continuate a farlo finche nn viene che vi servirà.


Stai contraddicendo il capo ? :lol:

Per ogni cosa ci vuole il suo tempo, il barrè all'inizio è la cosa più diffcile... non dico di non farlo, ma di non fossilizzarcisi...altrimenti poi si pensa che se non ci si riesce non siamo portati...e ciò ovviamente non è vero...

gia fare gli accordi normali è ottimo per allargare le dita e allenarle..il barrè poi verrà...nessuna fretta

solo questo
:wink:


Dufresne
 
Messaggi: 6160

Messaggiodi Ozzy

ciao per quel che mi riguarda il barrè per me è stato un incubo, così grande che e così insormontabile che mi ha fatto smettere di suonare la chitarra.Poi un bel giorno ho scoperto che il problema non ero io, ma la chitarra di mio padre che a causa del manico qualunque muta di corde, anche quelle più morbide risultavano durissime.Grazie ad un mio amico che mi ha fatto provare la sua chitarra elettrica sono riuscitop a fare stò barrè, ancora meglio poi sulla chitarra classica.Ora mi vengono tutti anche sull'acustica di mio padre, quindi non bisogna disperare, ma perseverare


Ozzy
 
Messaggi: 25

Messaggiodi rufus89

io i barrè ormai li ho imparati quasi perfettamente (tranne il si maggiore e successivi), ma c'è un problema... quando faccio i barrè il pollice esce dal manico, è una cosa grave o non fa niente? è meglio correggere l'errore prima che sia troppo tardi?


"In ogni conflitto le manovre regolari portano allo scontro, e quelle imprevedibili alla vittoria." (Sun Tzu - L'arte della guerra)

Accordi e tab Asaf Avidan
rufus89
 
Messaggi: 1002
Località: Latina

Prossimo


Torna a Lezioni Esercizi e suggerimenti tecnici chitarra


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti