Jason Becker chitarrista metal neo-classico

Per scrivere articoli e biografie sui vostri chitarristi o musicisti preferiti, sui generi musicali e le band. Per farci conoscere il tuo idolo, per curiosità e gossip, insomma per parlare di musica in generale...

Jason Becker chitarrista metal neo-classico

Messaggiodi Little John

Anche se sono nuovo mi permetto di scrivere questo piccolo articolo perche per me questo musicista e davvero un idolo insieme a john petrucci...Nato il 22 luglio 1970 (altre fonti sostengono che sia nato invece il 22 luglio 1969), Jason Becker era un chitarrista metal neo-classico che già a 16 anni godeva di ottima fama come chitarrista tecnico-virtuoso, come componente dei Cacophony insieme a Marty Friedman, anch'egli chitarrista.
A 20 anni fu chiamato a fare parte della band di David Lee Roth per prendere il posto di Steve Vai.Gli fu diagnosticata la sindrome di Lou Gehrig nota anche come ALS (Sclerosi laterale amiotrofica), una malattia che colpisce il sistema motorio impedendone completamente il funzionamento; per questo Jason fu costretto a lasciare il tour. L'album al quale Jason Becker ha contribuito, A Little Ain't Enough (1991), vinse il disco d'oro e fu molto frustrante per Jason non poter suonare dal vivo le sue canzoni, questo album viene tuttora considerato il miglior album della band di David Lee Roth.
Come molti chitarristi neo-classici, Becker si ispirò al lavoro del prodigioso violinista Niccolò Paganini, l'interpretazione del chitarrista del Capriccio Op.1 #5 di Paganini è se possibile la più eloquente dimostrazione della sua maestria con la chitarra e anche la mia preferita, veramente un pezzo stupendo che lascia a bocca aperta.
Molto famosa è anche la sua cover di "Black Star" di Yngwie Malmsteen, un video che circola su internet lo ritrae mentre la suona ad una rappresentazione scolastica con tanto di preside che si arrabbia per il volume troppo alto.

Becker è noto per la sua velocità di esecuzione, ma nonostante ciò, diversamente da altri chitarristi neo-classici, lui preferiva la melodia in completo assolo per poter mostrare le sue abilità. Jason crebbe musicalmente con Marty Friedman, insieme produssero molte canzoni e da lui fu influenzato mentre raggiungeva le più elevate vette della tecnica chitarristica; le loro linee melodiche rimangono tuttora un marchio inconfondibile e un esempio da studiare per una moltitudine di chitarristi.

Nonostante la sindrome di Lou Gehrig gli avesse tolto la capacità di suonare la chitarra, di camminare e anche di parlare, la sua mente rimase completamente lucida e aiutato da un computer continua a comporre musica e produce album con l'aiuto di altri musicistid.


Little John
 
Messaggi: 469
Località: Bologna


Messaggiodi SoundOfDreams

E' un grande.. ogni volta mi vengono i brividi a pensare alla sua storia.. quanto forte è il suo amore per la musica..
=(


SoundOfDreams
 
Messaggi: 12638
Località: Villa Literno (Caserta)

Messaggiodi Finrod91

becker è un grande...i suoi lavori nei cacophony (la band con marty friedman) tolgono il fiato: velocità, espressività, tecnica ogni volta mette i brividi


Finrod91
 
Messaggi: 505
Località: Ancona el posto mejo de tutti

Messaggiodi Henryx

Si in effetti è vero, a parte il suono che era veramente pessimo e...il CANTANTE...muahahah


In SHRED we TRUST
Henryx
 
Messaggi: 865
Località: Udine

Messaggiodi lele beck's

è un mito... il suo album perpetual burn è strepitoso!!


voi ridete di me perchè sono diverso... io rido di voi perchè siete tutti uguali! (Jonathan Davis)
lele beck's
 
Messaggi: 469
Località: montalto ligure (im)

Messaggiodi Supergiovane88

un grande...mi spiace un sacco per lui...speed metal simphony è pazzesca...


No, non dire così amico Catoblepa...
Supergiovane88
 
Messaggi: 115
Località: Teulada (CA)

Re: Jason Becker

Messaggiodi Ensis

Ma se vi dico che gli voglio bene? Mi prendete in giro?
Sento davvero un sincero affetto per quello che è stato per me un Chitarrista e Compositore fondamentale nella mia formazione perché le sue composizioni, sopratutto quelle di Perpetual Burn, mi hanno segnato.
è una mente meravigliosa, una stella che riesce a bruciare nonostante tutto.


Ensis
 
Messaggi: 21

Re: Jason Becker

Messaggiodi Dufresne

Ensis ha scritto:una stella che riesce a bruciare nonostante tutto.


straquotone 8_)

bella mente ...


Dufresne
 
Messaggi: 6160



Torna a Generi musicali, chitarristi famosi e band


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti