Sei qui: Home CDS - Chitarristi & Band - Biografia Eric Clapton
Biografia Discografia Eric Clapton

Sono un po' nervoso. Si chiama ansia da prestazione: come si fa a raccontare la storia di un uomo, Eric Clapton, che da solo probabilmente è, ed ha fatto, la STORIA...

Probabilmente è uno di quei personaggi conosciuti universalmente, una di quelle persone conosciute ovunque...o almeno dove arriva un po' d'informazione.

Tanti anni fa su un muro di Londra c'era scritto "Clapton is God"

Ne fa da sfondo e da protagonista (... l'uno e l'altro) la sua Fender nera dal nome Blacky. Clapton, l'uomo bianco dalla voce nera. L'uomo bianco del Blues e dintorni.

Eric Patrick Clapp, conosciuto come Eric Clapton è nato il 30 marzo 1945 in Inghilterra a Ripley.

Eric Clapton inizia la propria carriera come chitarrista negli Yardbirds, e dopo un breve periodo di Blues Breakers, fonda i Cream nel 1966, assieme al bassista Jack Bruce ed al batterista Ginger Baker.

All'inizio della sua carriera Clapton suona una Gibson per passare negli anni 70 alla Fender. Di questo periodo ricordiamo perle come: "Sunshine of your love", "White room" e "Badge".

l suo modo di suonare diviene ben presto inconfondibile, particolare, unico... tanto che gli viene dato il nome di Slow Hand (mano lenta).

Alla fine degli anni '60, la dolorosa perdita dell'amico Hendrix lo getta in una fase di violento sconforto. Clapton però si butta nella musica e, poco dopo, fonda i Derek & The Dominos.

Esce il disco capolavoro "Layla & other assorted love songs", con appunto la canzone "Layla", dal micidiale riff che diventa una pietra miliare nel mondo della musica assieme alla sucessiva "Cocaine" (del 1977).

A seguito di un'altra tragedia in cui il suo amico Duane muore in un incidente stradale, Clapton si abbandona totalmente all'uso di droghe pesanti: con molta fatica e solo con l'aiuto di alcuni amici tra cui Pete Townshend e Jimmy Page riesce a ristabilirsi. Ricordiamo di quegli anni: "461 Ocean Boulevard" e "Just One Night".

Gli anni '90 cominciano per Clapton con una delle disgrazie peggiori che possano toccare l'animo umano. Il 21 agosto 1986 Clapton ebbe un figlio dall'attrice italiana Lory Del Santo, Conor, che il 20 marzo 1991 perde la vita cadendo dal loro appartamento di New York, dal 53° piano di un grattacielo. Forse è in questo momento che il (cantante > chitarrista > dio) vedendo il fondo del baratro, decide di darsi una sistemata... per sempre!

Risale la china partendo dalla sempre bellissima e commovente "Tears in heaven", in memoria del figlio.

Da qui Clapton torna al suo vero amore: il blues.

Layla, in una nuova versione, viene rilanciata. E' un successo unico!

Da qui ricordiamo: "Unplugged", "From the Cradle" e "Me & Mr. Johnson", il Robert Johnson di cui abbiamo già parlato in altro articolo...

L'ultimo disco di Clapton, di qualche mese fa, è "Back Home": direi che è la giusta conclusione di un percorso così articolato che ha attraversato tutta la storia della musica moderna.

Per finire...

E' di qualche giorno fa la sua esibizione all'Arena di Verona.

Articolo originale e commenti: Eric Clapton
Consigli per gli Acquisti

Cerca su CDS
Condividi CDS su FaceBook

Aiutaci a far conoscere CDS anche ai tuoi amici, chitarristi e non... diffondiamo la MUSICA!

Partner CDS

Acquari Low Cost
Consigli per investire

Contatti

Per conttatarmi puoi scrivermi qui: andreacatarsi77(chiocciola)gmail.com


© 2005-2014 Copyright Chitarradaspiaggia.com - Assolutamente vietata la riproduzione anche solo parziale dei contenuti del sito se non attraverso esplicito consenso dell'autore